I principi ispiratori dell’azione didattica

"La scuola è luogo di formazione e di educazione mediante lo studio, l’acquisizione di conoscenze e lo sviluppo della coscienza critica.
La scuola è comunità di dialogo, di ricerca , di esperienza sociale informata a valori democratici e volta alla crescita della persona in tutte le sue dimensioni. In essa ognuno con pari dignità e nella diversità dei ruoli, opera per garantire la formazione dei cittadini, la realizzazione del diritto allo studio, lo sviluppo delle potenzialità di ciascuno e il recupero delle situazioni di svantaggio, in armonia con i principi sanciti dalla Costituzione e dalla Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia…"
(art. 1 del D.P.R. 24 giugno 1998, n. 249).

Le linee guida che ispirano il percorso formativo e che vedono coinvolto l’intero Istituto in tutte le attività, sono:

  1. La centralità della persona
  2. La scuola come comunità democratica
  3. La scuola come luogo di educazione
  4. La scuola in relazione con la realtà esterna

L’impegno dell’istituto è quindi quello di educare persone libere da pregiudizi, fornite di specifiche ed aggiornate competenze professionali, capaci di operare come cittadini responsabili e solidali.


Pagine Correlate

     Nessuna pagina

Categorie

     Nessuna categoria