Bacino d'utenza

Il bacino d’utenza della scuola è situato a sud di Verona, nella media pianura veronese, compreso tra l’Adige e il Mincio, al confine con la provincia di Mantova.

Per la sede di Isola della Scala il territorio interessato comprende i comuni di Bovolone, Buttapietra, Concamarise, Erbè, Gazzo Veronese, Isola della Scala, Nogara, Salizzole, Sorgà, Trevenzuolo e i comuni limitrofi come Vigasio, Castel d’Azzano, Nogarole Rocca Villimpenta, Casteldario. 

E’ una ricca realtà economica, con un’agricoltura  specializzata, nella quale si sono sviluppate imprese agroalimentari, in particolare per il riso, commerciali, artigiane e significative presenze industriali (AESSE, SIFRA, SIERRA, COCA COLA…). 

Il comprensorio  dimostra una certa vivacità  con  fornite biblioteche comunali,  apprezzati musei archeologici , teatro, attivi centri culturali ed associazioni operanti nei settori economici, culturali e sociali.

Per la sede di Villafranca il territorio interessato comprende i comuni di Villafranca, Sommacampagna, Mozzecane, Valeggio, Povegliano, Nogarole Rocca, Vigasio, Castel D’Azzano. È un comprensorio di forte tradizione agricola ed ha visto negli ultimi anni l’affermarsi di culture specializzate (vite e kiwi) ed un deciso sviluppo del settore commerciale ed industriale (meccanico).

Una funzione trainante nell’economia del “Villafranchese” è sicuramente svolta dall’aeroporto , dall’interporto e dalla vicinanza del Quadrante Europa.

Lo sviluppo demografico, la vivacità economica e culturale è testimoniata anche dalla presenza dell’AIV, ASSOCIAZIONE IMPRENDITORI VILLAFRANCHESE.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.